Highlights 2020

PROGRAMMA

in aggiornamento

  • Taglio del nastro e apertura Salone 14 ottobre 2020 ore 9.30 alla presenza delle Autorità, Villa Vittoria, Palazzo Congressi e cocktail di Benvenuto per gli espositori ore 17.00 presso l'Area Talk;

  • 15 maggio 2020 ore 20.30 Cena di Gala;

  • 16 maggio 2020 ore 15.00 Incontri BtoB con Delegati Internazionali presso l'Area Talk.

EVENTI

in aggiornamento

Mille ore di approfondimenti tra convegni, workshop specialistici, presentazioni, seminari e 150 gli eventi in programma nell’arco della kermesse che, in questa VII edizione, punta i riflettori sui 4 principali temi di grande attualità e cultura come:

  • Cambiamenti climatici e patrimonio culturale e naturale;
  • Tecnologie innovative e ricerca per i beni culturali
  • Tutela dei beni culturali nei territori colpiti dai catastrofi naturali e disastri ambientali e conflitti armati;
  • Cinquecentesimo anniversario della morte di Raffaello Sanzio;
  • Anticipazioni eventi per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri (2021);
  • Il ruolo delle donne nel restauro e nell’arte.

 

Sono parte dell’ossatura del Salone gli incontri business dedicati a tutte le realtà economiche che, previa iscrizione, vorranno promuovere i loro prodotti e servizi ai Buyers nazionali e internazionali partecipando:

-ai MEET-to-B con due sessioni: una per le Aziende e i Fornitori di Servizi e una per le Start-up. Ideati per incentivare e stimolare nuove forme di business e collaborazione, i Meet-to-Be hanno lo scopo di far incontrare le Aziende e i Fornitori di Servizi e gli ideatori delle nuove Start-Up per i Beni Culturali con i buyers e gli investitori del settore;

-alle COA-CH for Cultural Heritage aperte a tutti coloro che danno, hanno dato, o daranno un contributo reale al mondo dei beni culturali e che vogliono raccontare i loro progetti e le loro esperienze personali e professionali;

- al Networking with Conference Florence HERI-TECH per incontrare i delegati internazionali e partecipare con loro ai coffee break, ai lunch, alle plenary e alle sessioni parallele pomeridiane.

Main Event del Salone sarà dunque la II Edizione dell’International Conference FLORENCE HERI-TECH - The Future of Heritage Science and Technologies promossa dal DIEF-Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell'Università di Firenze e Salone dell'Arte e del Restauro di Firenze che ruota intorno ai principali temi delle Tecnologie applicate ai Beni Culturali. Ci saranno 3 nuove aree di interesse: Evironment and Cultural Heritage, Sustainable Architecture for Cultural Heritage e una special session European funds for Cultural Heritage, che completano le aree della prima edizione Materials Science, Diagnostic and Monitoring, Ict and Digital Heritage, Engineering, aggiungendo tre campi di ricerca attuali e innovativi. Quest'anno importanti sessioni parallele su: Geomatics 4 water-related CH, Cultural heritage Microbiomes, Wood and heritage, STORM EU parallel session.

211 progetti arrivati per la pubblicazione IOP Publishing – UK con oltre 170 partecipanti tra Istituzioni, Università, Musei, Aziende e Centri di Ricerca provenienti da tutte le parti del mondo come Australia, Giappone, Spagna, Repubblica Ceca, Germania, Inghilterra, Portogallo, Austria. La mattina presso l’Auditorium si svolgeranno le 3 sessioni plenarie con la partecipazione di Speakers Internazionali e una sarà interamente dedicata ai Progetti Europei. www.florenceheritech.com

 

Non mancheranno naturalmente le mostre di arte contemporanea con una selezione di opere che per questa edizione saranno tutte al femminile.

INTERNAZIONALE

in aggiornamento

FLORENCE HERI-TECH International Conference  - The Future of Heritage Science and Technologies

3 nuove aree di interesse Evironment and Cultural Heritage, Sustainable Architecture for Cultural Heritage e special session: European funds for Cultural Heritage, che completano le aree della prima edizione Materials Science, Diagnostic and Monitoring, Ict and Digital Heritage, Engineering, aggiungendo tre campi di ricerca attuali e innovativi.

  • Quest'anno importanti sessioni parallele su: Geomatics 4 water-related CH,  Cultural heritage Microbiomes, Wood and heritage, STORM EU parallel session
  • I NUMERI DELLA CALL FOR PAPERS 2020: 211 progetti arrivati per la pubblicazione IOP publishing.
  • I NUMERI DELL'EDIZIONE PRECEDENTE: 170 partecipanti tra Istituzioni, Università, Musei, Aziende e Centri di Ricerca provenienti da tutte le parti del mondo come Cina, Giappone, Spagna, Repubblica Ceca, Germania, Inghilterra, Portogallo, Austria; 112 contributi pubblicati da IOP Publishing; 3 sessioni plenarie con la partecipazione del MIBAC, dell’Università italiane e di Speakers Internazionali; 9 sessioni parallele; la presentazione di 5 Progetti Europei; www.florenceheritech.com

     Presenze nelle Plenary Sessions dell'International Conference Florence Heri-Tech 2020. 

  • Presentazione di AERARIUMCHAIN e di WEREA Srl, azienda vincitrice di "Idee Vincenti" promossa dal Polihub del Politecnico di Milano. Giorgio Rea, Aerariumchain Team Leader. Dottorato di ricerca in archeologia presso l'Università Parigi-Sorbona e l'Università degli Studi di Milano. Archeologo con esperienza, specializzato nella ricerca di contesti urbani romani e pittura murale romana. Daniele Buesich, archeologo specializzato nelle province romane, esperto di nuove tecnologie applicate alla ricerca e alla diffusione del patrimonio culturale. Per diversi anni è stato professore a contratto presso l'Accademia di Belle Arti di Brera (Milano) e presso l'Università degli Studi di Milano. Collabora dal 2006 con la cattedra di Archeologia delle province romane - prof. M. T. Grassi (Dipartimento per i Beni Culturali e Ambientali dell'Università degli Studi di Milano).
  • European Project Plenary: Il Secondo giorno di Conferenza sarà dedicato alla presentazione dei migliori progetti europei candidati all'evento, alla presenza di un rappresentante della Commissione Europea del DG GROW Oriana Grassi. Uno dei progetti presentati sarà STORM che nel pomeriggio del 15 maggio aggiungerà alla presentazione un'esercitazione dedicata a tutti i partecipanti della Conferenza.
  • International Forum: Il terzo giorno di Conferenza sarà dedicato a esperienze ed esponenti di spicco del settore, così da creare un matching diretto tra le proposte di progetti in Italia ed i progetti esteri. Verrà presentato il progetto: The Mirror Word da Susan Hazan, Senior Curator of New Media, The Israel Museum, Jerusalem.  Expert European Commission, Moderator, Evaluator. Member Council Europeana.

 

HERIFAIRS European Network of Heritage Fairs

Prossima tappa  dell’European Network of Heritage Fairs - Herifairs: MONUMENTO SALZBURG, Salisburgo 5-7 marzo 2020. HERIFAIRS è la rete interdisciplinare dinamica in Europa che promuove la valorizzazione del patrimonio culturale creando nuove opportunità per i suoi membri a livello internazionale e sinergia operativa tra le fiere, condividendo calendari comuni e promuovendo eventi organizzazione e progetti. Diventare MEMBRO di HERI-FAIRS significa unirsi ad una prestigiosa rete di fiere internazionali, globalmente connesse, è facile e completamente gratuito. Inoltre i membri Heri-Fairs hanno numerosi vantaggi e agevolazioni per la partecipazione a tutti gli eventi del calendario condiviso. Per diventare membro https://www.herifairs.eu/fairs/join-us/

  • Per partecipare alla fiera MONUMENTO SALZBURG con il Salone dell'Arte e del Restauro di Firenze scrivere a commerciale@salonerestaurofirenze.org

EXPO

in aggiornamento

  • 136 espositori da 9 settori merceologici di riferimento: Materiali, Prodotti e Servizi per i Beni Culturali; Conservazione e Restauro; Istituzioni; Musei e Servizi; Editoria, Promozione e Comunicazione; Formazione e Ricerca; Tecnologie per i Beni Culturali; Ambiente e Territorio; Turismo Culturale.
  • I numeri del 2018: circa 7000 visitatori di media, 86 eventi culturali di Alto valore scientifico, 410 relatori provenienti da tutto il mondo, 11 lectio magistralis, 5 conferenze Internazionali, 6 Assemblee Istituzionali, 4 premi prestigiosi, 4 mostre d’arte contemporanea, 12 workshop, 21 progetti europei presentati, 7 laboratori didattici;
  • Novità: Le sessioni COA-CH Teaching for cultural Heritage, riservate a coloro che hanno dato o daranno un contributo reale al mondo dei beni culturali per raccontare i propri progetti ma anche le esperienze personali e professionali, si svolgeranno in una area aperta a al pubblico e già allestita, messa a disposizione dalla nostra organizzazione per tutti i e tre i giorni della manifestazione.
  •  Il Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze come manifestazione certificata è presente: sul Calendario Internazionale delle Fiere: calendariofiereinternazionali.it. Si prega di informarsi sui nuovi bandi emessi da Camere di Commercio e/o altri Enti pubblici (Confesercenti, Confartigianato, CNA, ecc.) che possono promuovere contributi a fondo perduto per le aziende che parteciperanno all’edizione 2020 del Salone.
  • Evento di rilevanza inserito nel Piano di Azione PRINT - Programma Regionale per l’Internazionalizzazione 2019-2021la Regione Sicilia (delibera 192 del 16-5-2019).

AWARDS

in aggiornamento

  • Assegnazione del “V Premio Friends of Florence – Salone Restauro di Firenze 2020”, in collaborazione con la Fondazione Friends of Florence per un valore di 20 mila euro, a favore di un intervento di restauro, conservazione e tutela di beni culturali della città;

DEADLINE 12 MARZO 2020

SCARICA IL BANDO!

 

  • New* I NUOVI PREMI DEL SALONE, Partecipa inviando il tuo progetto!
    • International Heritage Awards – Florence. Sezioni di concorso: Start-Up per i BBcCC; Best Sponsorship per i BBCC, Arte e BBCC per il sociale; Marketing e Comunicazione per i BBCC; Turismo Culturale e del Territorio; Giovani Imprenditori per i BBCC;
    • Premio Museo Esemplare. Sezioni di concorso: Valorizzazione Museale; Mostra Temporanea;
    • Premio Visual&Media. Sezioni di concorso: Media Production per i Beni Culturali e Concorso Fotografico.

 

Vai alla pagina dei premi

PRESENZE CULTURALI

in aggiornamento

  • MIBACT, Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo

FLORENCE HERI-TECH PARTICIPANTS

  • Adam Mickiewicz University, Poznań, Poland
  • Albanian University, Department of Design, Tirana, Albania
  • ATOS, Madrid, Spain
  • Biosphere International, Sri Lanka
  • CNIT Consortium, 43124 Parma, Italy
  • Conservation center, Manial Palace and Museum , ministry of antiquities , Egypt
  • Cyprus University of Technology, Limisso, Cyprus
  • Databenc s.c.a.r.l., Napoli, Italy
  • Department of Prehistoric Sites, Heritage Malta, Malta.
  • DI, Universit`a di Palermo, Palermo, Italy
  • Dicle University, Department of Mining Engineering, Diyarbakir, Turkey
  • Ecamricert SRL, Monte di Malo (VI) Italy
  • Engineering S.p.A., Roma, Italy
  • Eurac Research, Institute for Renewable Energy, Bolzano, Italy
  • Fabio Cornevilli, System Management, Italy – email
  • Fayoum University, Conservation Department, Fayoum, Egypt
  • Grand Egyptian museum, Wood laboratori, conservation center, ministry of antiquities, Il Cairo, Egypt
  • ICOM Italy
  • sight srl, Palermo, Italy
  • Institute for Research on Innovation and Services for Development (IRISS) - C.N.R. Italy
  • Institute National of Applied Optics, Florence, Italy
  • Institute of Cultural Heritage Sciences (ISPC-CNR), Sesto Fiorentino, Florence, Italy
  • Instituto de Estructura de la Materia, IEM-CSIC, Madrid, Spain
  • Istituto per l’Arte e il Restauro-Palazzo Spinelli, Florence, Italy
  • Kharazmi University, Faculty engineering, , Tehran, Iran
  • Kpeople ltd, London, United Kingdom
  • Leiden University, Leiden & Delft University of Technology, Delft. The Netherlands
  • Lovell Chen Architecture & Heritage Consultants, Melbourne, Australia
  • MARINA MILITARE-AMERIGO VESPUCCI, Italy
  • Mediterranean University of Reggio Calabria, Faculty of Architecture, Italy
  • Middle East Technical University, Department of Geological Engineering, Ankara, Turkey
  • Ministry of Antiquities, Conservation center, National Museum of Egyptian civilization, Egypt
  • MIUR, Ministry of Education, University and Research, Italy
  • Nadir srl, Venice, Italy

Scarica la Lista Completa

L'INGRESSO ALLA FIERA E' GRATUITO

in aggiornamento